internazionalismo

L’avventurosa ricerca delle armi chimiche siriane

L’avventurosa ricerca delle armi chimiche siriane

08/07/2018

  La Organization for the Prohibition of Chemical Weapons – organizzazione intergovernativa composta da 193 Stati membri e con sede a The Hague, Olanda: non esattamente l’house organ del governo siriano – ha stabilito che i presunti attacchi chimici del 7 aprile 2018 a Douma non sono mai avvenuti o, quantomeno, non possono essere provati […]

L’inverno atlantista della «opposizione siriana»

L’inverno atlantista della «opposizione siriana»

19/04/2018

  Le guerre hanno questo di positivo: costringono a una scelta di parte. Difficile continuare a sguazzare nell’ingegneria dei né né, nell’indolenza di chi si arrampica sui «sebbene» e gli «anche se» pur di non dichiarare il proprio appoggio esplicito al regime change atlantista. Certo in Europa, più che altro in Italia, continueranno le cantilene […]

Democrazia senza potere

Democrazia senza potere

09/04/2018

  L’eroica difesa della propria terra da parte dei curdi merita rispetto. Purtroppo, nella sinistra occidentale, questa esperienza travalica l’episodio concreto per divenire modello politico. Molti anni fa, ingenui, credevamo nell’errore di prospettiva, ad esempio quando si tentava di replicare modelli assai peculiari, vedasi la resistenza Maya in Chiapas, nella metropoli capitalista. Da qualche tempo […]

Tanto tuonò che piovve

Tanto tuonò che piovve

28/05/2018

Nel tentativo di salvaguardare il rispetto dei vincoli europei da parte dell’Italia ieri sera Mattarella ha fatto un favore enorme tanto a Salvini quanto a Di Maio, traendoli d’impaccio e regalando loro un capitale politico che, se non sono stupidi (e, ahinoi, non lo sono), potranno agevolmente incassare di qui a qualche mese, quando il […]

Fake wars

Fake wars

14/04/2018

  Proprio stamane sul Corriere un “anonimo” ufficiale militare italiano smentiva definitivamente la fake news sulle armi chimiche: «Dire che siamo preoccupati non rende bene l’idea. In verità siamo sconcertati da quello che sta succedendo in Siria. […] Prima di proseguire vorrei sottolineare una cosa: l’attacco dovrebbe essere una rappresaglia per l’uso di armi chimiche […]

Repubblica e i ribelli siriani, ovvero della straordinaria libertà d’espressione del giornalismo italiano

Repubblica e i ribelli siriani, ovvero della straordinaria libertà d’espressione del giornalismo italiano

07/01/2018

  Complice il prosecco e qualche panettone di troppo, la mattina del 4 gennaio qualcosa dev’essere andato storto nella redazione di Repubblica. D’improvviso, senza accorgersene, ingolfati dai festeggiamenti del Capodanno, ecco apparire per un brevissimo lasso di tempo la verità. Come sempre, questa si presentava senza clamore, senza schiamazzo, con la consueta eleganza delle cose […]

La strage di Gaza e l’impunità sionista

La strage di Gaza e l’impunità sionista

16/05/2018

(Foto di Yasser Qudih, fotografo palestinese) La strage di donne e uomini palestinesi di due giorni fa rappresenta l’ennesimo punto di non ritorno di una situazione in cui la prevaricazione terrorista di Israele viene taciuta e tollerata, in ossequio al nuovo piano per il Medio Oriente promosso dall’amministrazione Trump e applaudito dai fidi soci di […]

Le “gas news” sulla guerra che non deve finire

Le “gas news” sulla guerra che non deve finire

11/04/2018

  Sulla Siria e la colossale campagna di fake news costruita contro quel popolo ci siamo espressi decine di volte. Questa volta ci limitiamo a ripubblicare l’articolo uscito ieri sul Manifesto di Tommaso Di Francesco, di cui condividiamo ogni singola virgola e, in particolare, la tesi di fondo: la guerra in Siria non deve finire, […]

Torna puntuale la protesta iraniana

Torna puntuale la protesta iraniana

03/01/2018

  Si sa, ogni protesta “incolore” somma molteplici e contraddittorie ragioni. Nel corso degli anni il Medioriente è stato terreno di sperimentazione di varie forme di proxy wars, conflitti a intensità variabile dove a contendersi il bottino erano per lo più referenti internazionali in lotta per mezzo di agenti locali. Se c’è un dato che […]

internazionalismo

L’avventurosa ricerca delle armi chimiche siriane

L’avventurosa ricerca delle armi chimiche siriane

08/07/2018

  La Organization for the Prohibition of Chemical Weapons – organizzazione intergovernativa composta da 193 Stati membri e con sede a The Hague, Olanda: non esattamente l’house organ del governo siriano – ha stabilito che i presunti attacchi chimici del 7 aprile 2018 a Douma non sono mai avvenuti o, quantomeno, non possono essere provati […]

Tanto tuonò che piovve

Tanto tuonò che piovve

28/05/2018

Nel tentativo di salvaguardare il rispetto dei vincoli europei da parte dell’Italia ieri sera Mattarella ha fatto un favore enorme tanto a Salvini quanto a Di Maio, traendoli d’impaccio e regalando loro un capitale politico che, se non sono stupidi (e, ahinoi, non lo sono), potranno agevolmente incassare di qui a qualche mese, quando il […]

La strage di Gaza e l’impunità sionista

La strage di Gaza e l’impunità sionista

16/05/2018

(Foto di Yasser Qudih, fotografo palestinese) La strage di donne e uomini palestinesi di due giorni fa rappresenta l’ennesimo punto di non ritorno di una situazione in cui la prevaricazione terrorista di Israele viene taciuta e tollerata, in ossequio al nuovo piano per il Medio Oriente promosso dall’amministrazione Trump e applaudito dai fidi soci di […]

L’inverno atlantista della «opposizione siriana»

L’inverno atlantista della «opposizione siriana»

19/04/2018

  Le guerre hanno questo di positivo: costringono a una scelta di parte. Difficile continuare a sguazzare nell’ingegneria dei né né, nell’indolenza di chi si arrampica sui «sebbene» e gli «anche se» pur di non dichiarare il proprio appoggio esplicito al regime change atlantista. Certo in Europa, più che altro in Italia, continueranno le cantilene […]

Fake wars

Fake wars

14/04/2018

  Proprio stamane sul Corriere un “anonimo” ufficiale militare italiano smentiva definitivamente la fake news sulle armi chimiche: «Dire che siamo preoccupati non rende bene l’idea. In verità siamo sconcertati da quello che sta succedendo in Siria. […] Prima di proseguire vorrei sottolineare una cosa: l’attacco dovrebbe essere una rappresaglia per l’uso di armi chimiche […]

Le “gas news” sulla guerra che non deve finire

Le “gas news” sulla guerra che non deve finire

11/04/2018

  Sulla Siria e la colossale campagna di fake news costruita contro quel popolo ci siamo espressi decine di volte. Questa volta ci limitiamo a ripubblicare l’articolo uscito ieri sul Manifesto di Tommaso Di Francesco, di cui condividiamo ogni singola virgola e, in particolare, la tesi di fondo: la guerra in Siria non deve finire, […]

Democrazia senza potere

Democrazia senza potere

09/04/2018

  L’eroica difesa della propria terra da parte dei curdi merita rispetto. Purtroppo, nella sinistra occidentale, questa esperienza travalica l’episodio concreto per divenire modello politico. Molti anni fa, ingenui, credevamo nell’errore di prospettiva, ad esempio quando si tentava di replicare modelli assai peculiari, vedasi la resistenza Maya in Chiapas, nella metropoli capitalista. Da qualche tempo […]

Repubblica e i ribelli siriani, ovvero della straordinaria libertà d’espressione del giornalismo italiano

Repubblica e i ribelli siriani, ovvero della straordinaria libertà d’espressione del giornalismo italiano

07/01/2018

  Complice il prosecco e qualche panettone di troppo, la mattina del 4 gennaio qualcosa dev’essere andato storto nella redazione di Repubblica. D’improvviso, senza accorgersene, ingolfati dai festeggiamenti del Capodanno, ecco apparire per un brevissimo lasso di tempo la verità. Come sempre, questa si presentava senza clamore, senza schiamazzo, con la consueta eleganza delle cose […]

Torna puntuale la protesta iraniana

Torna puntuale la protesta iraniana

03/01/2018

  Si sa, ogni protesta “incolore” somma molteplici e contraddittorie ragioni. Nel corso degli anni il Medioriente è stato terreno di sperimentazione di varie forme di proxy wars, conflitti a intensità variabile dove a contendersi il bottino erano per lo più referenti internazionali in lotta per mezzo di agenti locali. Se c’è un dato che […]