APPUNTAMENTI

MILITANT AUTLET


Infoshop
www.militantautlet.com
T-shirt, felpe, cappelli, giacche e sciarpe per sostenere le spese dell’attività politica.

Donazione Paypal

La lotta paga, ma ha anche un costo. Non riceviamo finanziamenti, non abbiamo trattorie, nessuno ci paga manifesti, striscioni o trasferte. Tutta la nostra attività politica è finanziata con l'autotassazione e la vendita delle magliette. Se pensi che il nostro impegno meriti un piccolo sostegno, non indugiare. Anche un piccolo contributo economico è per noi una grande forma di solidarietà politica.

PAGINE FACEBOOK: MILITANT


Collettivo Militant

MILITANT AUTLET


Infoshop

ACHTUNG BANDITEN


Comitato per il Donbass Antinazista


SOCIAL

pagina twitter Profilo Twitter pagina twitter Canale Youtube abbonati alle notizie Rss Feed Rss

ACCADEVA OGGI…

25 February :
1956 Al XX congresso del PCUS Krusciov condanna il culto della personalità, è l'inizio della destalinizzazione.

STATS

9 maggio. E noi ricordiamo… Peppino Impastato

3433 letture totali 4 letture oggi

4 comments to 9 maggio. E noi ricordiamo… Peppino Impastato

  • Brigante

    La mafia è una della espressioni più dure e crude del capitale! Lotta di classe, sempre e comunque!!! Viva Peppino!!!

  • Francesco

    “LA MAFIA E’ UNA MONTAGNA DI MERDA!”

  • Fantino

    Ieri a Cinisi è stata scritta una pagina importante per quanto riguarda la lotta alla mafia (o meglio ancora, alle mafie). Ieri infatti al termine della manifestazione tenutasi come ogni anno in ricordo di Peppino, è stata consegnata alla Casa Memoria Peppino Impastato, all’associazione radio Aut, e più in generale, a tutta la popolazione di Cinisi, l’abitazione di Gaetano Badalamenti sequestrata dalla procura antimafia, dalle cui stanze si decretò di fatto l’eliminazione di Peppino. Palazzo che verrà ora dunque riqualificato e adibito a luogo per attività culturali diventando cosi un’altro punto di riferimento alla lotta alla mafia nel palermitano.
    Il forum che si è svolto in questi giorni a mio avviso è stato molto interessante ed ha visto la partecipazione di svariate associazioni da tutt’Italia. Si è posta ancora una volta l’attenzione sulla deriva delle mafie, sempre piu istituzionalizzate e silenzione, sempre piu occupate a stringere legami economici e politici con la nostra classe dirigente, sempre piu “aziendaliste” e meno “militariste”.
    Nell’occasione vi faccio i complimenti per il blog e saluto chi di voi ho avuto la fortuna di conoscere, alla prossima

Lascia un Commento

  

  

  

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>