APPUNTAMENTI

MILITANT AUTLET


Infoshop
www.militantautlet.com
T-shirt, felpe, cappelli, giacche e sciarpe per sostenere le spese dell’attività politica.

Donazione Paypal

La lotta paga, ma ha anche un costo. Non riceviamo finanziamenti, non abbiamo trattorie, nessuno ci paga manifesti, striscioni o trasferte. Tutta la nostra attività politica è finanziata con l'autotassazione e la vendita delle magliette. Se pensi che il nostro impegno meriti un piccolo sostegno, non indugiare. Anche un piccolo contributo economico è per noi una grande forma di solidarietà politica.

PAGINE FACEBOOK: MILITANT


Collettivo Militant

MILITANT AUTLET


Infoshop

ACHTUNG BANDITEN


Comitato per il Donbass Antinazista


SOCIAL

pagina twitter Profilo Twitter pagina twitter Canale Youtube abbonati alle notizie Rss Feed Rss

ACCADEVA OGGI…

26 October :
1974: SCONTRI A ROMA PER LA MORTE DI ADELCHI AGRADA

2003 - Entra in vigore la "riforma Biagi" che contribuirà ad aumentare la precarietà dei lavoratori italiani

STATS

il cor(ro)sivo della Militant

Ieri pomeriggio una coppia di romani è stata fermata dalle forze dell’ordine vicino al laghetto di Villa Pamphili, a poche centinaia di metri dalla basilica di San Pietro. I due, completamente nudi, stavano protestando impetuosamente (leggi) contro il governo Monti. All’arrivo della Polizia si sono immediatamente dichiarati prigionieri politici.

9534 letture totali 2 letture oggi

12 comments to il cor(ro)sivo della Militant

  • treee

    sul cartaceo rende meglio però !!!

    ps http:// che qualcuno su fb già grida al complotto

  • Lalla

    ma com’è che su Giap state a orecchie basse, parlate tutti precisini, camminando sulle uova, e dopo due ore dal vostro commento lì, postate sta provocazione scema? neanche il coraggio di portare avanti le cazzate che pensate, quando i WuMing ve cazziano fate pippa e poi fate sti post rivoluzionari? [invece di farne uno su i tre operai morti ieri, tanto per fare parallelismi alla cazzo come i vostri]

  • Operaio San basilio

    e fattela ‘na risata, tanto è gratis!

  • ilmionomeèrosso

    “…le pratiche non rivoluzionariamente ortodosse che metterebbero in atto, laddove l’ortodossia è stabilita però su parametri maschili (infilarsi un pollo nella vagina sarebbe poco serio, mentre dare sfoggio di maschia potenza contro un poliziotto o una vetrina andrebbe benissimo).” Wu Ming 4 http://www.wumingfoundation.com/giap/?p=9280&cpage=1#comment-14324

  • Frank

    Direi che questa cosa di wu ming 4 si commenta da sola. Tra l’altro nel post citato fa una bella confusione perché nessuno ha mai scritto che l’oppressione dell’uomo sulla donna sia nata con il capitalismo, anzi. Quello che si intende è che, da comunisti, l’unico modo che conosciamo per superare la contraddizione è la lotta di classe per il socialismo. In questo senso viene grezzamente definita subordinata. È follia pensare una società capitalista senza sfruttamento dell’uomo sull’uomo, dell’uomo sulla donna, del forte sul debole e via discorrendo.

  • Ile

    @Frank
    E’ possibilissimo pensarlo, a patto di essere RIFORMISTI e non rivoluzionari. Evidentemente alcun* sono riformisti, me ne faccio una ragione, non che avessi mai pensato che fossero rivoluzionari.

    Cmq, in linea di massima, eviterei di cadere nel loop di postare qui i commenti fatti su giap e poi rispondere qui o vicersa. Capisco che Lalla e Claudia lo hanno fatto (citare qui discussioni di giap in cui hanno lasciato commenti per far vedere a tutti quanto sono brave…), ma è una attività che commenta da sola l’idiozia di chi la fa…

  • Alessandro

    Ahahsahsahagh….A Lalla ma fattela na risata invece de sta a fa l’avvocato de wu ming..anzi no, forse ridere è fallocentrico, meglio evitare

  • Gianni il Rivoluzionario

    Solidarietà completa ai due compagni partigiani rivoluzionari che combattono contro il criminale dittatore Mario Monti e i suoi servi…solidarietà morale x essere stati fermati dagli sbirri sotto precisa decisione politica del tiranno Mario Monti…è una vergognosa violazione dei diritti umani,protestare in modo rivoluzionario così come ci ha fatti madre natura è lecito ed è vergognoso che i servi in divisa sotto preciso ordine del dittatore Monti hanno fermato i due compagni e la loro legittima rivolta “spinta”,assai moderata e riformista tra l’altro…speriamo che le organizzazioni dei diritti umani,Amnesty ecc e la Bolivia di Morales,l’Ecuador di Correa o altre nazioni democratiche prendano a cuore questo incredibile episodio di censura…Di nuovo Solidarietà completa ai due prigioneri politici attaccati vergogniosamente dalla stampa di regime moralista e clericalfascista controllata dal dittatore Mario Monti!Che Dio cacci Mario Monti!Siamo tutti quel 45 enne e quella 28 enne!Solidarietà!

  • ilmionomeèrosso

    Due parole sui sabotatori, agenti di diversione, spie, ecc. Penso che adesso è chiaro per tutti che gli attuali sabotatori e agenti di diversione, qualunque sia la bandiera sotto la quale si mascherano, trotskista o bukhariniana, hanno cessato già da tempo di essere una tendenza politica nel movimento operaio.

  • Operaio San basilio

    ma scrivere “fare parallelismi alla cazzo” non è un tantinello fallologocentrico?

  • Barbara

    @Lalla a me pare che gli unici a parlare di operaI mortI sia proprio Militant. La difesa della Pussy Riot ormai è una pura posizione di principio solo perchè sono donne. Te lo dice una femminista. Solo che nel mio caso il femminismo coincide davvero con l’antisessismo e nessun* è intoccabile. Questa querelle è sempre più patetica e ridicola.

Lascia un Commento

  

  

  

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>