INFOSHOP AUT-LET

Il vostro carrello è vuoto
Visitate il negozio

APPUNTAMENTI

palestina

PAGINE FACEBOOK: MILITANT


Collettivo Militant

NOI SAREMO TUTTO


Rete Nazionale

MILITANT AUT-LET


Infoshop

ACHTUNG BANDITEN


Festival Antifascista

SOCIAL

pagina twitter Profilo Twitter pagina twitter Canale Youtube abbonati alle notizie Rss Feed Rss

STATS

CAMPAGNE

Il Serial Killer colpisce ancora

 serial-killer-2-copy.jpg

All’inizio del secolo scorso, quando si doveva descrivere il borghese tipo, lo si tratteggiava come un signorotto pingue col frac e con la tuba. Negli anni ’80 il fenomeno degli yuppie contribuì ad affermare, per contro, un immagine più “fashion”. Il manager era palestrato, perennemente abbronzato e sempre elegante. E’ arrivata l’ora, però, di svelare il vero volto di chi si nasconde dietro la facciata della rispettabilità sociale. Individui assetati di profitti pronti a passare su tutto e su tutti. Ieri per colpa loro sono morti, o meglio, sono stati assassinati 8 lavoratori:

Giuseppe Tumino è morto in una vasca per la lavorazione del cioccolato col torace schiacciato dalle pale meccaniche, aveva 38 anni.

Guido Palumbo è caduto da una scala nell’officina dove lavorava, aveva 35 anni.

Massimiliano Strifezza è rimasto schiacciato da un pannello in uncantiere, aveva 33 anni.

Cadeo Luan Qosya è rimasto folgorato su una piattaforma di una ditta lattoniera, aveva 38 anni.

Giuseppe Tabone si è schiantato cadendo da un ponteggio, aveva 57 anni.

Mauro Strozza ha perso la vita sotto un trattore, aveva 56 anni.

Luca Cerofolini è stato schiacciato da un tronco, aveva 30 anni.

Hind Larabi è rimasta uccisa sotto una catasta di ferro, aveva 21 anni.

171 letture totali 2 letture oggi

Lascia un Commento

  

  

  

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>