INFOSHOP AUT-LET

Il vostro carrello è vuoto
Visitate il negozio

APPUNTAMENTI

10702177_1499799153617937_2856473254555233665_n

PAGINE FACEBOOK: MILITANT


Collettivo Militant

NOI SAREMO TUTTO


Rete Nazionale

MILITANT AUT-LET


Infoshop

ACHTUNG BANDITEN


Festival Antifascista

SOCIAL

pagina twitter Profilo Twitter pagina twitter Canale Youtube abbonati alle notizie Rss Feed Rss

STATS

CAMPAGNE

Marx is back!

A chi va l’oscar del più grande filosofo della storia? Secondo gli ascoltatori della BBC, la catena radiofonica inglese che ha indetto il sondaggio, non c’è gara. Vince di gran lunga Marx con oltre il 30% dei voti che stacca Hume (12,67%) di quasi 20 punti e da un pista al terzo classificato Wittgenstein (6,80%), con tutti gli altri giù dal podio a inseguire lontanissimi (leggi). Continua a leggere »

Spending review o nuova finanziaria?

 

Stiamo assistendo al varo di una nuova manovra finanziaria, l’ennesima, dopo le quattro manovre di Luglio-Agosto 2011 e la manovra monstre di novembre. Nel giro di un anno sono stati prelevati, dal carico fiscale pagato dai lavoratori dipendenti, circa 100 miliardi di euro. Euro che sono transitati dai lavoratori dipendenti alle imprese private, e in particolare alle banche. Il più grosso spostamento di ricchezza avvenuto nel nostro paese, il più grande e inaudito attacco economico alle classi lavoratrici. Con tanti saluti alla redistribuzione del reddito: è avvenuta, ma nel verso sbagliato, alla faccia di chi ancora parla di fine della lotta di classe. Continua a leggere »

Coming soon…

O fiamma cos’eri tu se la cenere è così ardente? Bisogna ritirare su un centro sociale dalle macerie. Le chiacchiere stanno a zero e noi, come tanti altri, vogliamo dare il nostro contributo. Quindi ecco la nostra maglietta solidale, neanche a dirlo, tutto il ricavato verrà impiegato per la ricostruzione. Ordinatene il più possibile: a breve nel negozio on line e nei banchetti Militant.

Corto Circuito nel braccio e nel cuore fa solidarietà.

Il cor(ro)sivo della Militant

Ieri Vendola ha dettato le sue condizioni “insindacabili” per la prossima alleanza elettorale col PD e l’UDC: nessuna preclusione nei confronti dell’IDV e apertura alle coppie di fatto. Avete letto bene e del resto la cosa era più che prevedibile. La linea Maginot di Niky non saranno i diritti sociali (casa, lavoro, sanità, scuola…) ma quelli civili, e su tutto il resto invece si potrà trattare. Ingenuamente ci chiediamo cosa se ne farà mai una coppia (etero o omo) del diritto a sposarsi senza un lavoro stabile e dignitoso con cui mantenersi, comprarsi una casa, pagare un affitto o garantirsi un futuro. Senza scuole decenti in cui mandare i propri figli e con ospedali fatiscenti. Un’altra domanda: ma se questa è l’a-sinistra che bisogno c’è della destra?

CortoCircuito nel braccio e nel cuore…

 

Rilanciamo l’invito per domani mercoledì 27 giugno alle 18 presso il CSOA Corto Circuito… un primo appuntamento pubblico per solidarizzare e ribadire che il Corto è più vivo che mai!

Questo il link all’evento Facebook e l’appello per l’iniziativa…

http://www.facebook.com/events/250018045111664/

IL CORTO CIRCUITO NON CHIUDE MAI. I danni sono molto gravi e il morale è un pò a pezzi. abbiamo deciso di reagire nell’unico modo che sappiamo fare, non fermarci mai. cosi domani, mercoledi 27, in occasione delle previste feste di chiusura di due dei corsi della palestra popolare, la salsa e la kick boxing. Vogliamo invitare tutt@ per stare insieme e iniziare la campagna per la ricostruzione del corto. non dobbiamo perdere neanche un minuto. cosi dalle 18 la palestra popolare vi invita a partecipare ai passaggi di cintura della kick; alle 21 il tradizionale saggio di fine anno del corso di salsa e a seguire serata salsa. Dalle 20 con l’aiuto delle altre cucine romane,stiamo organizzando un cena per stare insieme, lanciare la campagna e raccogliere i primi fondi per la ricostruzione.
Siete tutt@ invitat@!

DAJE FORTE

Senza Corto non SoStare

Stanotte il padiglione principale del CSOA Corto Circuito è stato devastato dalle fiamme. Ancora non si ha chiarezza sulla dinamica degli eventi, per cui al momento oltre a solidarizzare con i compagni e le compagne del Corto (da cui stiamo scrivendo e aggiornando la situazione) riportiamo il comunicato e invitiamo tutti e tutte ad attivarsi per la campagna di ricostruzione che sta già coinvolgendo un’intera città.

SOSTIENI IL CORTO!

 

Continua a leggere »

Facciamoci i conti in tasca/2

Finita la nove giorni di banchetto alla Città dell’Altra Economia, ce ne torniamo a casa piuttosto soddisfatti. Prima di fare il nostro breve bilancio delle vendite, ringraziamo di cuore tutti i compagni che hanno organizzato la festa e che ci hanno ospitato senza chiederci nulla in cambio, cosa di questi tempi non affatto scontata. In particolare, ringraziamo i compagni del Corto Circuito e della Strada, come sempre fratelli di viaggio in questa come in mille altre occasioni.
Ringraziamo la Banda Bassotti, perchè passano gli anni – e ormai i decenni – ma rimangono sempre in prima linea. Per il loro splendido concerto, per il loro nuovo album, e poi semplicemente perchè esistono e resistono.
Infine, ringraziamo chi in questi giorni ci ha sostenuto e aiutato economicamente acquistando il nostro materiale. Continua a leggere »